Lo licenziano e si rifugia nei videogames: 24enne muore di trombosi causata da inattività durante il lockdown

Il giovanissimo allenatore, che non era affetto da patologie pregresse, è deceduto a causa di una trombosi venosa dopo aver passato la stragrande maggioranza del lockdown fermo a giocare ai videogiochi dopo essere stato licenziato Una morte insolita e del tutto inaspettata quella di Louis O’Neill, un giovanissimo allenatore di calcio. Il ragazzo poco prima […]

L’articolo Lo licenziano e si rifugia nei videogames: 24enne muore di trombosi causata da inattività durante il lockdown sembra essere il primo su NewNotizie.it.