Uccide la moglie e spara a due vicine: raptus di follia giustificato dall’omicida come ‘anni di astinenza’

L’uomo è stato accusato di aver sparato alla moglie per poi aprire il fuoco sulle vicine, una ragazza 12enne e la sorella maggiore Rischia 80 anni di carcere Jason Michael Mesich, l’uomo accusato di aver ucciso sua moglie, la 47enne Angela Lynn Mesich dopo una discussione per mancanza di sesso prima di dare di matto […]

L’articolo Uccide la moglie e spara a due vicine: raptus di follia giustificato dall’omicida come ‘anni di astinenza’ sembra essere il primo su NewNotizie.it.