La guerra in Ucraina incide sugli approvvigionamenti di Porsche e BMW

La guerra in Ucraina incide sugli approvvigionamenti di Porsche e BMW
L’Ucraina fornisce il 7% dei supporti per i cablaggi di tutto il territorio europeo, e ora il Gruppo VW ed altri, stanno avendo problemi di rifornimento.

La crisi dei chip a seguito del biennio di pandemia è già un grossissimo problema, ma lo scoppio del conflitto tra Ucraina e Russia porterà ulteriori pensieri alle casa costruttrici europee, dato che molti dei fornitori più importanti esportavano i propri prodotti proprio dall’Ucraina.

Prosegui la lettura